Cogito Ergo Sum

Non è mai troppo tardi per realizzare i tuoi sogni nel cassetto e io sto realizzando il mio che ho accantonato 40anni fa. Finalmente scrivo dopo che ho fatto la chef, la guida a cavallo e la mamma a tempo pieno, e la sto ancora facendo. Che dire... la mia biografia ancora non riesco a scriverla.
Mercoledì, 28 Giugno 2017 13:21

Un giorno (come passa il tempo)

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

 

Un giorno avevo un uomo a fianco. Era affascinante e bugiardo. Ma non me ne curai.

Il giorno dopo ho scoperto che era un fantoccio che si nutriva delle mie credenziali senza mai averne avuto esperienza.

Tre giorni dopo il fantoccio si è rivelato un mitomane che faceva credere a tutti di essere un agente segreto. Nel suo ufficio lo deridevano e lui non si accorgeva di nulla.

 Poi ho scoperto che un’altra donna era caduta nella tela del ragno. Una donna fragile. Fragile come me quando l’ho conosciuto.

Con le lacrime mi rifiutai di continuare un rapporto fasullo come la sua personalità.

Lo lasciai e vennero le preghiere di tornare insieme a lui che stava con un’altra donna, quella che credevo fosse un'amica.

Un giorno li vidi per strada prendersi a sberle, accapigliarsi e tirai un sospiro di sollievo, la vittima non ero più io.

Ora mi guardo alle spalle e penso a quella povera donna che, convinta che il suo compagno sia una persona affascinante per tutti, e non lo lasci subendo torture psicologiche e botte.

Noi donne siamo vulnerabili ma anche forti se comprendiamo che qualcuno ci sfrutta.

Un abbraccio dal mio cuore povera donna fragile e ancora impotente di fronte al suo bisogno d’amore che la sta uccidendo piano piano.

Letto 67 volte Ultima modifica il Mercoledì, 28 Giugno 2017 13:44
Rita Pinna

Non è mai troppo tardi per realizzare i tuoi sogni nel cassetto e io sto realizzando il mio che ho accantonato 40anni fa. Finalmente scrivo dopo che ho fatto la chef, la guida a cavallo e la mamma a tempo pieno, e la sto ancora facendo. Che dire... la mia biografia ancora non riesco a scriverla.

Devi effettuare il login per inviare commenti