Cogito Ergo Sum

Non è mai troppo tardi per realizzare i tuoi sogni nel cassetto e io sto realizzando il mio che ho accantonato 40anni fa. Finalmente scrivo dopo che ho fatto la chef, la guida a cavallo e la mamma a tempo pieno, e la sto ancora facendo. Che dire... la mia biografia ancora non riesco a scriverla.
Martedì, 25 Aprile 2017 09:46

101 misteri della Sardegna

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Chi erano veramente i Nuragici, come riuscirono a costruire le loro torri di pietra e qual era la vera funzione di questi misteriosi megaliti? E chi erano gli Shardana, il mitico popolo del mare i cui guerrieri furono scelti come guardia personale dal faraone Ramses II? Chi ha costruito una ziqqurat in Sardegna e come si spiega la presenza di un nuraghe in Israele? E ancora, che cosa simboleggiano i quattro mori sulla bandiera sarda? Quale segreto custodiva Eleonora, la giudicessa d’Arborea? Qual è la verità sulla morte – o presunta tale – del Muto di Gallura?

Tanti sono gli interrogativi ancora aperti nella storia della Sardegna, sia del passato sia della cronaca contemporanea: le zone grigie dei sequestri di persona, gli omicidi irrisolti, i segreti politici e militari...

In questo appassionante racconto, vicende misteriose, figure mitiche, casi insoluti e storie enigmatiche si intrecciano e si confondono per consegnarci, partendo dalle origini fino ad arrivare ai nostri giorni, il ritratto di una terra dai mille indecifrabili segreti.

Tra i 101 misteri della Sardegna:

  • I flussi energetici delle tombe dei giganti
  • La terra dei Lestrigoni: Sardegna versus Sicilia
  • Le teste mozzate di quattro principi mori
  • Il segreto custodito dai “Templari” della Sardegna: Sa Familia
  • Donna Violante Carroz, la sanguinaria
  • Julia Carta, l’amante di Satana
  • L’alba dei sequestri
  • Il codice Gladio
  • Il massacro di Francis Turatello nel carcere di Badu ‘e Carros
  • Caso Melis: il suicidio del giudice Lombardini
  • Nome in codice Stone ax, tutti pronti per la guerra atomica
  • Sas Feminas Accabadoras
Letto 92 volte Ultima modifica il Martedì, 25 Aprile 2017 09:50
Rita Pinna

Non è mai troppo tardi per realizzare i tuoi sogni nel cassetto e io sto realizzando il mio che ho accantonato 40anni fa. Finalmente scrivo dopo che ho fatto la chef, la guida a cavallo e la mamma a tempo pieno, e la sto ancora facendo. Che dire... la mia biografia ancora non riesco a scriverla.

Devi effettuare il login per inviare commenti